Natale

PresepeIl Natale si festeggia il 25 dicembre ed è la festa più importante in Italia. Con il Natale si celebra la nascita di Gesù. Le famiglie, in questo giorno, si riuniscono, cucinano molte cose da mangiare, giocano e si scambiano i regali.
I bambini aspettano la mattina di Natale per vedere se Babbo Natale,  un vecchio con la barba che viaggia in slitta, abbia portato quello che loro hanno scritto nelle letterine. Questo è un bel periodo per i bambini anche perché le scuole rimangono chiuse, in genere, dal 23 dicembre al 6 gennaio. In questo periodo c’è chi parte per la montagna, per andare a sciare sulle Alpi che sono piene di turisti; si dice che partono per la settimana bianca.
Il giorno prima di Natale è chiamato Vigilia e la cena della vigilia è una delle più importanti e prende il nome di cenone. I negozi chiudono prima nel giorno della vigilia mentre tutto resta chiuso i giorni 25-26 dicembre.
Per il cenone della vigilia e per quello natalizio, in Italia si cucina moltissimo, soprattutto pesce. Allo stesso modo, durante tutto il periodo di festa, si preparano o si comprano dolci particolari, come il panettone, il pandoro o il torrone, e la casa viene decorata.
L’albero viene preparato, di solito, l’8 dicembre che è la festa dell’Immacolata Concezione. Insieme all’albero spesso Albero di Nataleviene fatto anche il presepe che è la rappresentazione della natività di Gesù. In Italia si organizzano molte mostre con i presepi, anche particolari, e la più famosa è sicuramente la mostra di Napoli.
Il 26 dicembre, il giorno dopo Natale, è chiamato Santo Stefano, dal nome del primo martire cristiano. La sera di S. Stefano spesso si mangia tutto quello che è rimasto delle due cene precedenti.

Sempre nel periodo natalizio cade la festa per il nuovo anno, il Capodanno. Il 31 dicembre, giorno di San Silvestro, si esce o ci si riunisce per il cenone dell’ultimo giorno dell’anno. I negozi chiudono prima, alle 18 al massimo.
Quando arriva la mezzanotte si beve lo spumante.

La fine delle feste di Natale è il 6 gennaio, l’Epifania, cioè il giorno in cui, per i cristiani, i re Magi vedono Gesù e lo riconoscono come Dio.
Il 6 gennaio è particolarmente importante per i bambini perché la tradizione dice che una vecchia signora, la Befana, voli di casa in casa per riempire le calze dei bambini buoni con tante caramelle. Per quelli cattivi invece c’è il carbone!
Si dice che l’Epifania tutte feste porta via!Vischio

Moka natalizia
Le leggende legate al Natale
Il presepe (o presepio)
Mercatini di Natale e presepi viventi
I dolci natalizi
Capodanno
La Befana
Vin brulé

Canzoni natalizie tradizionali:
Tu scendi dalle stelle
Astro del ciel (Stille Nacht)
Bianco Natal (White Christmas)
Bianco Natale (White Christmas)
Albero di Natale (O Tannenbaum)

Campanelle La natività nell’arte:
Tutte le opere
La natività – Giorgio De Chirico
Madonna che allatta bambin Gesù – Macrino d’Alba
L’adorazione dei pastori (la notte) – Correggio
La nascita di Gesù – Giotto
La natività – Caravaggio
La natività – Lorenzo Lotto
La natività mistica – Sandro Botticelli
Natività Allendale – Giorgione
Natività di Cristo – Domenico Ghirlandaio
Natività – Federico Barocci

Letture:
Il mio presepe privato – Alda Merini

Impariamo l’italiano a Natale!
• Il futuro – Babbo Natale scrive alla Befana
• Comprensione del testo – Le lettere mischiate
• Composizione di un testo – I racconti di Natale
• Scrivere una lettera – Caro Babbo Natale / Bambin Gesù
• Passato remoto e imperfetto – La leggenda della stella di Natale

Canzoni natalizie moderne:
Caro Bambino Gesù – Andrea Bocelli
A Natale puoi – Alicia
Bianco Natale – Irene Grandi
Buon Natale – Renato Zero
Bianco Natale – Mina
Buon Natale a tutto il mondo – Irene Grandi

Pubblicità natalizie storiche:
Bistefani – 1983
Paluani – 1986
Melegatti 1987
Bauli – 1988
Coca Cola – anni ’90

Giochi:
Cruciverba – Le parole del Natale
Impiccato – Le parole del Natale

Stella cometa Poesie sul Natale:
Tutte le poesie
La Befana – Giovanni Pascoli
Il Mago di Natale – Gianni Rodari
Natale – Salvatore Quasimodo
Sogno di Natale – Luigi Pirandello
A Gesù Bambino – Umberto Saba
Lo zampognaro – Gianni Rodari
Buon Natale – Alda Merini
E’ Natale – Madre Teresa di Calcutta

» A «
chi
ama
dormire
ma si sveglia
sempre di buon
umore, a chi saluta
ancora con un bacio, a
chi lavora molto e si diverte di
più, a chi va in fretta in auto ma
non suona ai semafori, a chi arriva
in ritardo ma non cerca scuse, a chi spegne
la televisione per fare due chiacchere, a chi è
felice il doppio quando fa la metà , a chi si alza presto
per aiutare un amico, a chi ha l’entusiasmo di un bambino
e pensieri da uomo, a chi vede nero solo quando è buio

A chi non aspetta Natale
per essere
migliore

BUON NATALE!






I commenti sono chiusi.