Modi di dire legati alla cucina

Essere buono come il pane
Essere molto buono e altruista

Essere tenero come il burro
Essere molto tenero

Essere dolce come il miele
Essere molto dolce

Essere un salame
Essere un po’ stupido

Avere il prosciutto sugli occhi
Non vedere ciò che è evidente

Avere le orecchie foderate di prosciutto
Non sentire volontariamente

Fare cuocere nel suo brodo
Lasciare che una persona paghi le conseguenze delle sue azioni

Essere una pentola di fagioli
Parlare in continuazione

Essere come il cavolo a merenda
Non c’entrare niente

Essere come il cacio sui maccheroni
Essere adeguato alla situazione

Mettere le pere con le mele
Mettere insieme due cose che non c’entrano niente

Essere una testa di rapa
Essere stupido

Non si può cavare il sangue dalle rape
Non si può ottenere qualcosa da chi non è adeguato

Parlare della rava e della fava
Parlare di cose inutili

Preso in castagna / Colto con le mani nella marmellata
Scoperto mentre compie il misfatto

Dare pane al pane, vino al vino
Dire le cose come stanno

Patata bollente
Situazione difficile

Non piangere sul latte versato
Non bisogna lamentarsi per qualcosa che si è fatto

Vestirsi a cipolla
Vestirsi con più strati di vestiti per affrontare i cambiamenti climatici della giornata

Essere come il prezzemolo
Stare dappertutto

Minestra riscaldata
Una cosa identica che viene mostrata come qualcosa di nuovo

Fare un minestrone
Mettere tutto insieme

Essere un finocchio
Essere omosessuale, espressione molto offensiva

Essere un broccolo
Essere un po’ stupido

Cascare come una pera cotta
Cadere in un tranello in modo ingenuo

Se non è zuppa è pan bagnato
Vuol dire che due cose sono identiche anche se sono chiamate con nomi diversi

Avere le mani di pasta frolla
Far cadere tutto dalle mani

Rompere le uova nel paniere
Rovinare i piani di qualcuno





Comments are closed.