Le Langhe

Le Langhe sono una regione del Piemonte, tra le province di Cuneo e di Asti. Il paesaggio, incantevole in ogni stagione, nasconde una ricchezza enogastronomica unica. Le Langhe producono vini di alta qualità (Barolo, Nebbiolo, Barbaresco, Dolcetto, Barbera…), nocciole, tartufi, formaggi, e sono costellate di rocche e castelli suggestivi. Per questo sono state incluse con il Monferrato nella lista UNESCO dei Patrimoni dell’Umanità, portando a 50 i siti italiani nell’elenco.

Neive

Neive

Giardino di Ninfa

Il Giardino di Ninfa è un monumento naturale ed è nato su un comune medievale abbandonato, Ninfa, che è stato poi reso un giardino all’inglese da Gelesio Caetani nel 1921.
Il luogo originariamente si diceva fosse la residenza delle Ninfe, oggi questo giardino botanico, aperto solo alcuni periodi l’anno, è una meraviglia di colori dovuti ai tantissimi tipi di piante presenti, alcuni molto rari, tanto che il New York Times l’ha definito il più bel giardino del mondo.

Giardino di Ninfa

Giardino di Ninfa

Imperia

Imperia nasce nel 1923 dalla fusione di Oneglia, Porto Maurizio e altri piccoli centri intorno al torrente Impero. L’antica storia di queste terre della Liguria si intreccia con quella del capoluogo Genova, repubblica marinara. Oggi Imperia ha una forte vocazione turistica, per via del mare, ed è nota per la produzione di olio e pasta di qualità eccellente. Non mancano monumenti, chiese e palazzi, che impreziosiscono questa pregevole città.

Imperia

Erice

Secondo Tucidide, Erice, cittadina della Sicilia occidentale, sarebbe stata fondata dai Troiani in fuga dalla città distrutta dai Greci. La storia di Erice si intreccia con quella di tutta la Sicilia, perciò è ricca di testimonianze del passaggio dei vari popoli che hanno invaso e arricchito l’isola. Durante il periodo arabo, si chiamava Gebel-Hamed. A Erice ha sede uno dei più prestigiosi centri di cultura scientifica internazionale: è perciò meta di un turismo accademico di prestigio. Castelli, chiese e palazzi storici sono tra le numerose attrazioni di questo piccolo gioiello.

Erice

Grotte di Castellana

Le grotte di Castellana si trovano in Puglia, in provincia di Bari. Sono formate da cavità sull’altopiano delle Murge e per molto tempo i contadini della zona hanno creduto che l’ingresso delle grotte, in cui cadevano spesso gli animali i cui corpi andavano in putrefazione producendo un odore sgradevole, fosse la bocca dell’inferno. Nel 1938 le esplorazioni portarono a scoprire la complessità delle grotte, che oggi rappresentano uno dei luoghi più suggestivi da visitare, in un susseguirsi di caverne affascinanti e magiche.

Grotte di Castellana