Verbi modali: passato prossimo o imperfetto?

I verbi modali o servili (dovere, potere e volere) hanno una sfumatura diversa con l’imperfetto e con il passato prossimo.

Con il passato prossimo il risultato è certo.

es:
– Ieri sono dovuto andare a fare la spesa → Avevo una necessità e ho fatto la spesa.
– Abbiamo potuto comprare una nuova auto → Avevamo una possibilità e abbiamo comprato un’auto.
– Hanno voluto mangiare la pizza → Avevano un desiderio e hanno mangiato una pizza.

Con l’imperfetto il risultato è incerto.

es:
– Ieri dovevo andare a fare la spesa → Non diciamo se abbiamo fatto la spesa o no.
– Potevano comprare una nuova auto → Non sappiamo se hanno comprato l’auto.
– Volevano mangiare la pizza → Non diciamo se hanno mangiato la pizza.

Quindi con l’imperfetto è necessario aggiungere delle informazioni.

es:
– Ieri dovevo andare a fare la spesa, ma alla fine non sono uscito di casa.
– Potevano comprare una nuova auto e hanno scelto una Fiat 500.
– Volevano mangiare la pizza ma tutte le pizzerie erano chiuse.





I commenti sono chiusi.