Populismo e demagogia

BossIl termine populismo viene un omonimo movimento che è nato in Russia tra Ottocento e Novecento. Questo movimenti voleva il miglioramento delle classi più povere attraverso delle azioni rivoluzionarie e con la propaganda. Il termine poi è stato adottato per descrivere alcuni fenomeni politici latino-americani, come il peronismo o il chavismo. Questi ultimi fenomeni avrebbero in comune il forte rapporto tra il leader carismatico, che ha molto potere, e le masse popolari.

Il populismo è spesso accompagnato, nella sua retorica, dall’esaltazione delle virtù del popolo e dall’attacco alle oligarchie politiche ed economiche. Nella storia italiana è divenuto celebre il movimento politico del Fronte dell’Uomo Qualunque, che aveva fatto della sfiducia nella politica e nelle istituzioni il suo cavallo di battaglia.

Il termine populista, in italiano, viene usato molto frequentemente in senso negativo e viene associato a quello di demagogo.

La demagogia è il modo di ottenere consenso e potere attraverso promesse difficilmente realizzabili, mediante l’appello ai sentimenti e l’incitazione all’odio verso gli avversari.






Donare è una forma di amare. Se ti piace il nostro lavoro, considera la possibilità di fare una piccola donazione.

I commenti sono chiusi.