L’imperfetto

L’imperfetto è il titolo della canzone di Francesco De Gregori del 2008. Infatti la canzone usa quasi solamente il tempo imperfetto ed è, quindi, anche un gioco linguistico.
Aiutaci a scrivere il tempo completando i verbi all’imperfetto che mancano! Buon ascolto e buon lavoro!

Era,
C’era qualcosa che non
Respirava qualcosa respirava
Nella stanza della sposasi nascondeva
Eppure

Ancora dimmelo ancora
Che tutto così com’era
Come che si disperdeva
E come tornava
Ogni volta che

Piangeva
E
Come sabbia nel tempo
E però esisteva
E
E a volte ero sicuro che
E che ricominciava

Che saliva
E scendeva
Chiamava e

E produceva
Ed espelleva suoni
Suoni che rubava

Era,
Ma così bianca e nessuno se la prendeva
Così per poco
Che poco ci mancava
Mentre guardava un telefono che
e che non la

Non parlava
però sapeva tutto quello che gli
quello che credeva
quello che non vedeva
così preciso ed imperfetto
che nessuno lo
se non voleva
con un inchino da domatore le salutava
e poi chiedeva
e chiedeva o
e come un messicano





Comments are closed.