Giovanni Paolo II e la mafia

Nel pieno della stagione delle stragi di mafia del 1992-1993, Giovanni Paolo II decise di far un viaggio in Sicilia. E nel cuore e nella mente di tutti i siciliani, anzi di tutti gli italiani, è rimasto il suo discorso del 9 maggio 1993, nella Valle dei Templi, contro la mafia, che il Papa ha definito nemica di Dio.
Ascoltiamo il suo discorso e proviamo a completare con le parole mancanti.

Dio ha detto una volta: Non . Non può l’uomo, qualsiasi, qualsiasi umana , mafia, non può cambiare e calpestare questo santissimo di Dio. Questo popolo, popolo siciliano, talmente alla vita, popolo che la vita, che dà la vita. Non può vivere sempre sotto la di una civiltà contraria, civiltà della . Qui ci vuole civiltà della vita. Nel nome di questo Cristo e risorto, di questo Cristo che è vita... Via, Verità e Vita, lo dico ai : convertitevi! Un giorno verrà il di Dio!





Comments are closed.