Ginetta e Ginetto

Contadini

La giovane Ginetta non capisce più cosa succede! Il sfidanzato, Ginetto, è diventato improvvisamente stupido.
Mentre lei racconta i suoi sogni, le sue speranze e i suoi desideri, lui risponde solo con dei gemiti “eh?”, “oh?” e con dei brontolii lunghi lunghi.
“Povera me!” pensa Ginetta “non posso sposare un ragazzo così sciocco!”. Ma Ginetta non sa che la colpa è sua!
Infatti nell’ultima lettera che ha mandato a Ginetto, invece di scrivere “mi piaci tanto” gli ha scritto “mi piaci tonto”. E lui, per amore, è cambiato.






I commenti sono chiusi.