CI o NE? – La gita di Pasquetta

Leggi e completa usando ci oppure ne. Attenzione agli apostrofi!

Oggi abbiamo fatto la tradizionale gita di Pasquetta. Siamo partiti in macchina e siamo andati sul fiume Po, in provincia di Cremona: abbiamo messo un'ora e, mentre viaggiavamo, la mia sorellina ha pianto tutto il tempo. Non potevamo più. Così, l'arrivo a destinazione è stato ancora più bello! Abbiamo parcheggiato e abbiamo fatto una passeggiata lungo il fiume. Il papà mi ha spiegato che abitano dei pesci chiamati "siluro" e che molti turisti sono golosi e vengono appositamente per pescarli. Poi la mamma ha disteso la coperta per me e mia sorella, che si è addormentata. Papà ha girato per conto suo in un boschetto lì vicino: è tornato con un cestello pieno di funghi da cucinare la sera, una volta tornati a casa. La mamma, che è più esperta di funghi, non poteva credere: non ce era nemmeno uno commestibile! Per fortuna non abbiamo mangiato nemmeno uno. Poi la mamma ha aperto il cesto del pic nic. Dentro aveva messo tante delizie: la torta pasqualina fatta da lei, l'insalata mista, le focacce della zia Betta, gli affettati. Io ho mangiato due fette di torta: la mamma me ha offerta un'altra, ma io non volevo più. Papà ha fatto una cosa che ha disgustato la mamma: ha preso una focaccia e ha messo sopra quasi mezzo etto di prosciutto! Abbiamo mangiato e bevuto e poi volevamo restare di più. Ma è scoppiato un temporale e siamo dovuti tornare a casa di corsa. A parte il temporale, è stata una bella gita. Penso che l'anno prossimo torneremo!





Comments are closed.