C’era un ragazzo che come me

Quando raccontiamo una storia usiamo spesso differenti tempi verbali, la cui concordanza non è affatto semplice! Ripassiamoli con questa canzone contro la guerra di Gianni Morandi!

un ragazzo
che come me
i Beatles
e i Rolling Stones

il mondo,
da
gli Stati Uniti d'America.

Non bello
ma accanto a sé
mille donne se
"Help" e "Ticket to ride"
o "Lady Jane" o "Yesterday".

"Viva la libertà"
ma una lettera,
la sua chitarra mi
richiamato in America.

Stop! coi Rolling Stones!
Stop! coi Beatles. Stop!
"M' vai nel Vietnam
e ai vietcong..."

un ragazzo
che come me
i Beatles
e i Rolling Stones

il mondo,
ma poi
a far la guerra nel Vietnam.

Capelli lunghi non più,
non la chitarra ma
uno strumento che sempre
la stessa nota ratatata.

Non più amici, non più fans,
la gente cadere giù:
nel suo paese non
adesso è morto nel Vietnam.

Stop! coi Rolling Stones!
Stop coi Beatles. Stop!
Sul petto un cuore più non
ma due medaglie o tre...





I commenti sono chiusi.