Ginetta e Ginetto

Contadini

La giovane Ginetta non capisce più cosa succede! Il sfidanzato, Ginetto, è diventato improvvisamente stupido.
Mentre lei racconta i suoi sogni, le sue speranze e i suoi desideri, lui risponde solo con dei gemiti “eh?”, “oh?” e con dei brontolii lunghi lunghi.
“Povera me!” pensa Ginetta “non posso sposare un ragazzo così sciocco!”. Ma Ginetta non sa che la colpa è sua!
Infatti nell’ultima lettera che ha mandato a Ginetto, invece di scrivere “mi piaci tanto” gli ha scritto “mi piaci tonto”. E lui, per amore, è cambiato.

Come stai? – Dialoghi

Ciao Mario come stai?
Bene, ma non ho molto tempo per parlare…
Hai fretta?
Sì, ora lavoro molto presto…
Ah, va bene! Allora alla prossima volta!
Ci vediamo, Luca!
Ehi Francesco, come va?
Non tanto bene…
Che succede?
Sono stanco e poi ho fame, ho sete…
Non dormi bene?
Eh no… ho anche sonno.
Oh, mi dispiace!
Anche a me!
Marina! Che bello che sei qui!
Ehi Franca! Come stai?
Benissimo! Sono felice, oggi mangio con Marco!
Chi è Marco?
Marco è il mio fidanzato!
Wow! Complimenti!
Grazie!
Ehi Sergio, oggi hai l’esame?
Sì! E ho paura!
Allora in bocca al lupo!
Crepi il lupo!

Come stai – Dialoghi

Ciao Enrico, come stai?
Ciao Marco, sto bene e tu?
Anche io!
Ci vediamo!
A presto!
Ehi Marta, come va?
Va tutto bene, grazie!
A domani!
Ciao!
Buongiorno signor Gabbano, come sta?
Abbastanza bene, grazie, e Lei?
Non c’è male!
Arrivederci!
ArrivederLa!
Ehi Alfredo, come state tu e Francesca?
Ciao Michele! Benissimo, grazie! E tu e Alessandra come state?
Anche noi stiamo bene!
Allora ci vediamo presto!
Alla prossima!
Buongiorno signora Feliciana, come stanno i bambini?
Buongiorno Luigi! I bambini stanno bene, grazie! E voi?
Anche noi, grazie!
A presto!
Arrivederci!
Ciao Michele, tutto bene?
Mah… no, oggi sto proprio male!
Oh, mi dispiace!
Non è niente…
Allora a presto!
Sì, ciao!
Buongiorno signori Farina, come va?
Buongiorno Antonio, bene grazie!
Buona giornata!
Arrivederci!

Quanti anni hai? – Dialoghi

– Maria, tu quanti anni hai?
– Ho 27 anni.
– Quanti anni ha Mario?
– Ha 22 anni.
– Ragazzi, quanti anni avete?
– Noi abbiamo 13 anni.
– Quanti anni hanno Marco e Silvia?
– Marco e Silvia hanno 28 anni.
– Quanti anni ha il padre di Enrico?
– Il padre di Enrico ha 74 anni.
– Scusi, signore, Lei quanti anni ha?
– Ho 45 anni.
– Quanti anni ha la ragazza di Marco?
– La ragazza di Marco ha 28 anni.
– Quindi hanno entrambi 28 anni!
– Esatto!

Di dove sei? – Dialoghi

– Ciao, io sono Hans!
– Ciao Hans! Sei svizzero?
– No, sono tedesco! E tu?
– Io sono italiana.
– Ciao, sei francese?
– Sì, sono di Parigi e tu di dove sei?
– Io sono spagnolo, di Barcellona.
– Buongiorno, Lei è Anna?
– Sì, sono io.
– Lei è russa?
– No, sono polacca, di Varsavia. E Lei di dov’è?
– Io sono olandese.
– Ciao, siete americani?
– No, siamo inglesi.
– Inglesi! Di quale città siete?
– Siamo di Londra.
– Ciao! Di dove siete?
– Siamo di Buenos Aires, siamo argentine.
– Argentine? Che bello! Io sono canadese!