Abbandonare

AbbandonareRiguardo all’etimologia di abbandonare vi sono in merito molte discussioni. La tesi più accettata è che derivi dal francese abandonner, usato per la prima volta nel 1080 circa, e da abandon, del cui uso si attesta alla fine del XII secolo; propriamente si può risalire all’espressione francese être à bandon ‘essere in potere’, da ban che vuol dire ‘giurisdizione’, quest’ultima è una voce di origine germanica. L’abbandono era così nelle prime espressioni legato all’essere in potere di qualcuno o qualcosa, questo sembra risuonare nell’espressione “abbandonarsi a” mentre oggi il termine “abbandono” richiama piuttosto un’esclusione da qualcosa. O da tutto.

I commenti sono chiusi.